EMPLEKO – ECOSISTEMA DELLA CONOSCENZA (5)

Tempo di lettura: 2 minuti

Tirando alcune prime conclusioni di tipo operativo dalle analisi e considerazioni sintetiche finora illustrate, constatiamo che: a)  la maggior parte delle  imprese italiane sollecitate a trasformare le conoscenze tecnico-scientifiche in tecnologie valide per affrontare il nuovo contesto competitivo,  sono per lo più micro, piccole e medie imprese, poche quelle di grandi dimensioni; b) la maggior parte di esse opera in settori nei quali la tecnologia, per lo meno a livello di prodotto, ha finora costituito una componente non centrale della loro qualificazione e competitività, dipendenti prevalentemente dall’efficienza e dalla innovatività dei processi e dei sistemi di produzione e da fattori non tecnologici; c) ma l’aspetto sicuramente più rilevante è che  molte delle micro-piccole imprese, soprattutto nei settori del Made in Italy, non sono oggi attrezzate, sia sul piano strategico che per quanto attiene la struttura organizzativa interna, per “assorbire” le conoscenze tecnico-scientifiche avanzate, prodotte sia dalla ricerca pubblica che dai centri ed agenzie specializzate privati, allo scopo di trasformarle  in tecnologie applicative portatrici di innovazione e fattori di competitività. La sfida prioritaria odierna, per assicurare la competitività di medio-lungo termine del nostro sistema imprenditoriale nel contesto della globalizzazione richiede quindi lo sviluppo di innovazioni, sia di prodotto sia di processo produttivo e di modello di business, che siano rese possibili e praticabili attraverso la  collaborazione tra i soggetti portatori di conoscenza ed expertise e le imprese, per le quali non è più possibile innovare in modo incrementale, capitalizzando sulla interazione con i clienti, ma debbono decidere di aumentare drasticamente la qualità del personale e attingere alle fonti esterne della ricerca. La piattaforma di EMPLEKO promuove il matching per rendere possibile l’iniezione nelle imprese, a cominciare  dai distretti e dalle filiere produttive, dosi massicce di innovazione, aiutandole a ristrutturare i processi produttivi e logistici e, in alcuni casi, a riprogettare radicalmente i prodotti. Ciò attraverso funzionalità e servizi specializzati attivi sul territorio in grado di dialogare con gli imprenditori, di interpretarne i bisogni e di metterli in relazione con i produttori di conoscenze codificate, siano esse altre imprese, fornitori, consulenti o università. Sia nella sua configurazione che con le azioni di sostegno e promozione, EMPLEKO costituisce un ambiente innovativo che incoraggia i suoi «abitanti» ad esplorare «l’adiacente possibile», rendendo disponibile un campionario più  ampio e versatile di parti di ricambio – siano esse fisiche-meccaniche o concettuali – e promuovendo modi nuovi di ricombinarle. Essa si propone anche come un’infrastruttura digitale  per promuovere il rinnovamento del made in Italy: 1) attraverso la combinazione creativa tra valore d’uso e valore simbolico per ri-creare il    successo dei prodotti italiani in una gamma vasta, oltre le tradizionali nicchie; 2) con la valorizzazione delle unicità storiche, culturali e territoriali resa praticabile  dall’applicazione di  conoscenza avanzate di management. EMPLEKO significa una scelta di investimento redditizio perché rende praticabile in modo più efficiente la esternalizzazione delle procedure ed i costi della ricerca «catturando» attraverso la rete  l’intelligenza e la conoscenza diffuse e consentendo di rendere percorribili  alle PMI i due diversi modelli di innovazione indispensabili per far uscire il Paese dalla crisi: – combinando tra loro i fattori di forza dell’industria tradizionale con la nuova economia del terziario avanzato; – integrando a valle le grandi capacità scientifiche espresse dai poli di eccellenza (Università, Parchi       scientifici, Agenzie e Centri di Ricerca) per rigenerare l’iniziativa imprenditoriale e le attività  industriali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Gentilmente scrivi le lettere di questa immagine captcha nella casella di input

Please type the characters of this captcha image in the input box

Accetto la Privacy Policy


Gentilmente scrivi le lettere di questa immagine captcha nella casella di input

Please type the characters of this captcha image in the input box