Una torta ed un pensiero disgustosi

Tempo di lettura: 2 minuti

UNA TORTA ED UN PENSIERO DISGUSTOSI

Sappiamo che con “La banalità   del male” Hannah Arendt ha voluto fornirci una possibile (anche se non esaustiva) chiave interpretativa per comprendere le aberrazioni ideologiche e le mostruosità disumanizzanti con cui il fascismo ed il nazismo hanno segnato la loro nefasta presenza nel ventesimo secolo europeo.

Ma la filosofa ebrea non poteva immaginare che si potesse ricorrere ad “addolcire” l’orrore e la rivolta morale che i simboli del fascio littorio e della svastica suscitano, riproducendole in un’innocua torta di buon compleanno.

Rimaniamo esterefatti di fronte ad un tale prodotto disgustoso e confidiamo che la denuncia del Consigliere regionale Ruzzante sortisca la resipiscenza dei nostalgici coinvolti e, soprattutto la presa di posizione del Presidente Zaia, chiamato a non turarsi il naso di fronte alla macabra e maleodorante esibizione.

PIERO RUZZANTE:Torta«Mi attendo che ci sia da parte del presidente Zaia una netta presa di distanze dal consigliere Massimo Giorgetti: pubblicare su Facebook e commentare compiaciuto quella torta di compleanno corredata con i simboli del fascio littorio e delle SS è un atto ignobile, che non può essere accettato. Tanto più se arriva da una figura istituzionale, che attualmente ricopre la carica di vice presidente del Consiglio regionale». La presa di posizione è del vice capogruppo del Pd, Piero Ruzzante, che oggi ha presentato un’interrogazione al Presidente della Regione. Ruzzante chiede a Zaia «se non ritenga che i contenuti pubblicati in Facebook dal consigliere Giorgetti configurino il reato di apologia del fascismo e del nazismo; se non ritenga tale comportamento lesivo dell’immagine della Regione del Veneto e quali azioni intenda adottare per tutelarla».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Gentilmente scrivi le lettere di questa immagine captcha nella casella di input

Please type the characters of this captcha image in the input box

Accetto la Privacy Policy