WEB GENERATiON

Tempo di lettura: < 1 minuto

L’indagine realizzata dall’Universita’di Padova, per conto del CORECOM Veneto su quasi 2000 studenti delle scuole superiori per capire l’utilizzo della rete e dei socialnetwork ha rimesso al centro della discussione il tema dell’innovazione didattica, ovvero dell’aggiornamento di programmi – tecnologie – metodologie con cui i docenti possono sintonizzarsi con il linguaggio ed il sistema relazionale adottati dalla cosiddetta web generation.
Si tratta di una problematica che e’ stata affrontata nel recente passato dal Consiglio regionale del Veneto con la promozione del Progetto Civil Life che si e’ dimostrata un’iniziativa efficace e produttrice di un vasto coinvolgimento sia degli studenti che degli insegnanti, attraverso la realizzazione di laboratori didattici, l’avvio di socialnetwork e di modelli di comunicazione in grado di superare le tradizionali difficolta’ del digital divide (tra gli studenti agguerriti utilizzatori di ogni tipo di devices ed un corpo docente attardato e resistente ad accettare questa nuova realta’ sociale.
E’ pertanto auspicabile che tale progettualita’, anche alla luce delle nuove risultanze della ricerca, possa essere rilanciata, oltretutto riattivando i diversi socialnetwork che ne hanno costituito l’infrastruttura fondamentale per il lavoro didattico di educazione alla cittadinanza digitale:
Www.civillife.it
Www.ilconsigliodeiragazzi.it
Www.cartonianimati.ning.com
Www.electionplay.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Gentilmente scrivi le lettere di questa immagine captcha nella casella di input

Please type the characters of this captcha image in the input box

Accetto la Privacy Policy