ANCORA SONDAGGi?

Tempo di lettura: < 1 minuto

Dev’essere dura per i sondaggisti riprendere l’attivita’dopo la sonora bocciatura ricevuta con i risultati elettorali che ne hanno seriamente messa in discussione la credibilita’, ma tant’e’la vita (politica) continua e la scarsa decifrabilita’ delle discussioni in corso per la formazione del nuovo Governo rende interessante anche la ripresa del lavoro di ascolto delle opinioni dei cittadini….
Detto tra parentesi, se non altro le numerose Agenzie demoscopiche non dovranno ricorrere alla cassa integrazione!
In ogni caso, ho avuto modo di ascoltare i dati del sondaggio, commissionato dal TG 7 di Enrico Mentana, dal quale emerge che si e’ determinato una lievitazione dei due poli imperniati su PD e PDL (con prevalenza del centrodx), a scapito di Centro e M5S.
Non mi interessa rilevare tanto il dato – contingente – dell’oscillazione dei consensi, bensì che lo schieramento trasversale favorevole all’insediamento rapido di un Governo espressione di una esplicita volonta’ di COLLABORAZIONE su un programma di cose essenziali (recuperate anche dalle indicazioni dei saggi) si rivela non solo auspicabile, ma anche maggiormente praticabile.
Sono ripetitivo e noioso: e’ tempo di responsabilita’ e cooperazione, lasciando da parte velleitarismi ed ostinazioni faziose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Gentilmente scrivi le lettere di questa immagine captcha nella casella di input

Please type the characters of this captcha image in the input box

Accetto la Privacy Policy