Alessandro Baricco: «all’Europa manca una narrazione, scriviamo il sequel della sua storia»

Tempo di lettura: < 1 minuto Il progetto lanciato dall’intellettuale e dalla Scuola Holden di Torino – di Alessia Rastelli /Corriere TV La Lettura – 15 novembre «Non abbiamo una buona storia da raccontare sull’Europa e quindi ci incartiamo su problemi politici, economici, burocratici» dice lo scrittore dalla Scuola Holden di Torino, di cui è preside . «Eppure – osserva – …

Sussidiarietà, immigrati e crisi, le Regioni UE chiedono più poteri

Tempo di lettura: 2 minuti A MILANO IL MANIFESTO DELLE ASSEMBLEE SUBNAZIONALI Laura Cavestri – Il Sole 24 Ore 25 ottobre   Rilanciare la “democrazia dal basso” e il ruolo delle rappresentanze territoriali, per ridurre la distanza che separa i cittadini dalle istituzioni. Questa la missione del “Manifesto delle Assemblee legislative regionali e sub-nazionali” , il documento firmato ieri dai …

Imbriaghi spolpi e rinnovamento veneto

Tempo di lettura: 3 minuti Aveva sicuramente esagerato il caustico Toscani nell’attribuire ai veneti una propensione all’alcolismo (scambiando un ironico sfottò per un giudizio antropologico-culturale…) . Ora però, lo stigma colpevolizzante è riemerso in versione vicentina, e l’epiteto di “imbriaghi spolpi” è stato velenosamente (e con buone ragioni) rivolto all’indirizzo degli amministratori della locale Banca Popolare, volendo attribuire loro “una …

La nuova ideologia e la risposta necessaria

Tempo di lettura: 3 minuti La nuova ideologia e la risposta necessaria   di Carlo Bastasin  – Il Sole 24 Ore – mercoledì 28 gennaio   La vittoria di Syriza e la spregiudicata formazione della coalizione di governo con un partito di destra, cioè di opposta inclinazione politica, ha mostrato come il tradizionale spartiacque ideologico – destra e sinistra – …

Contrastiamo il neonazionalismo antieuropeo

Tempo di lettura: 4 minuti C’è del metodo nella follia del bauscia milanese che ha trovato nella battaglia suicida contro l’euro la ragione per far rinascere un movimento leghista sfasciato dalla corrutela della leadership (leggi famiglia Bossi e dintorni) e dall’inconcludenza di una strategia visionaria quanto dissipatrice di un autentico programma federalista. Tra un abbraccio alla nazionalfascista Le Pen e …

La lezione europeista di Antonella (per gli asini alla Salvini)

Tempo di lettura: 2 minuti Quella pubblicata sul giornale online Venetovox  (www.vvox.it) di sabato 6 u.s. al Direttore dell’ALDA  _ Association of Local Democracy Agencies – Antonella Valmorbida, è un’intervista magnifica, da non perdere; per questa ragione segnalo in calce il link all’intero testo di cui suggerisco la lettura. Ammetto che sono avvantaggiato nel commentarla e partigiano nel sostenerne la …

Discariche abusive ignorate: paghiamo 256 mila euro al giorno

Tempo di lettura: 3 minuti Discariche abusive ignorate: paghiamo 256 mila euro al giorno DI PIERO ERLE Attualità – Il Giornale Di Vicenza – Martedì 11 Novembre 2014 Sarebbe da ridere, se non ci fosse da piangere: il Veneto paga 256mila euro al giorno di multa, affibbiata dall´Ue, perché non ha ancora bonificato sei discariche abusive scoperte dal Corpo forestale …

Leadership, trasparenza e responsabilità per la nuova Europa

Tempo di lettura: < 1 minuto Sostiene Antonio Polito sul Corriere odierno “C’è lettera e lettera. Quella «strettamente confidenziale» che trovate oggi su tutti i giornali, inviata dalla Commissione europea all’Italia, è severa nella forma; ma è niente a cospetto dell’altra ben più drammatica spedita nel 2011 dalla Bce, che fu l’inizio della fine dell’era Berlusconi (e infatti quella il governo …

Cittadinanza responsabile (e digitale)

Tempo di lettura: < 1 minuto In corrispondenza  alla fase che precede  l’avvio della campagna elettorale per le Regionali 2015 del Veneto, un gruppo di tecnici e professionisti ha elaborato una proposta di legge regionale sulla partecipazione dei cittadini che, a partire da una visione aggiornata  della rivoluzione digitale e della strategia operativa dell’Agenda Digitale, individua gli strumenti e le procedure …

Il semestre italiano di presidenza dell’UE e la nomina di Federica Mogherini : per un Paese più forte in un’Europa più giusta

Tempo di lettura: 16 minuti La domanda di futuro che ci interpella. I cittadini italiani-europei hanno espresso – con le recenti elezioni – segnali molteplici e contradditori: un certo disamore (con l’astensionismo , segnali di rancore (con il voto ai movimenti antieuropei) che sono strettamente correlabili, per una parte, ai pesanti costi sociali provocati dall’austerità imposta dalla BCE e, per …